Articoli

 


  1. Se non


    Se non cogliessi la rosa recisa
    lungo la via della vita
    sprofondati i ricordi lieti
    nell'abisso della mente

    se non piangessi la viola appassita
    sul balcone dell'esistenza
    e lasciassi i sogni e le illusioni
    solo all'infanzia

    se non ascoltassi il discorso del vento

    e il miagolio sotto le finestre all'alba
    se non giocassi con i miei pensieri
    la notte quando tutto è silenzio

    se negassi all'Amicia il senso...

    mi sentirei un orcio vuoto
    abbruttito dal tempo.


    (da Giuditta Castelli, "La voce del silenzio", 1989)




    TRITTICO
    per voci e coro 

    Metamorfosi
    Sull'onda del magnete
    Dafne e il Grande Ragno 
  2.  

  3. Metamorfosi

Guido Garufi Metamorfosi, cercare la speranza nel suo  negativo
Maria Clara Mussa, Metamorfosi di Giuditta  Castelli
Giuseppe Maraglino, Lettera ... ho letto meditando le sue  “Metamorfosi” 
Renato  Pigliacampo,
Una nuova raccolta di versi di Giuditta  Castelli
Franco  Regi, Una dimensione che ha sempre  suggestionato
Anna Annibaldi, Metamorfosi, un Poema, di Anna Annibaldi.
Il Resto del Carlino, Metamorfosi, attestati del ministro e di  Bo
Antonio D'Isidoro, Con i suoi versi Giuditta ...

 

 

  1.  
  •  
  1.  
  2.  





 



Recensioni
leggi recensioni sulle opere di Giuditta Castelli




 

Maria Elisa Redaelli, Giuditta Castelli, una italiana internazionale